This is default featured slide 1 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 2 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 3 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 4 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 5 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

martedì 29 novembre 2016

Contourbreton NC300 EVO Contornatrice CNC a 4 assi

Contourbreton NC300 EVO - Contornatrice CNC a 4 assi.  La forza dell’esperienza.

CON UN PASSATO PRESTIGIOSO
La nuova Contourbreton NC 300 K 19 EVO, nasce dalla esperienza dei modelli Contourbreton precedenti, venduti in innumerevoli esemplari in tutto il mondo e che hanno riscontrato un enorme successo.

PROGETTATA PER LAVORARE LA PIETRA NEL MODO PIÙ EFFICACE
Contourbreton NC 300 K 19 EVO ha corse utili di lavoro in “X” di 3.200mm, in “Y” di 1.950mm, ed in “Z” di 300mm.
La sua corsa verticale di ben 300 consente di lavorare agevolmente elementi per l’arredo di grosso spessore.


Contourbreton NC 300 K 19 EVO è dotata di porte ad apertura manuale con funzione antinfortunistica e insonorizzante, dotate di elettro serratura di sicurezza.
Il piano di lavoro è realizzato in pezzo unico nello speciale materiale polimerico a base di quarzo Metalquartz® che assicura stabilità, durata e facilità di piazzamento delle ventose nonché facilitá di pulizia dai residui di lavorazione.


Massima ergonomia per l’accessibilità frontale grazie alle ampie porte e al piano di lavoro ribassato ed al gradino integrato nella struttura della macchina.

Il magazzino automatico portautensili è a 12+12 posizioni.

BRETON PROGETTA E COSTRUISCE LE PROPRIE MACCHINE CON SOLUZIONI E TECNOLOGIE MODERNE
La struttura robusta elettrosaldata assicura la rigidità necessaria per ogni tipo di lavorazione.


AZIONAMENTO CON MOTORI BRUSHLESS SIEMENS
Il ponte mobile ed il gruppo mandrino sono azionati con sistemi pignoni /cremagliere e motori brushless Siemens.
Il ponte mobile è azionato con sistema “gantry”.
Le precisioni degli spostamenti sono garantiti dalle guide lineari a ricircolo di sfere ed encoder di precisione.


SI DISTINGUE ANCHE NEI PARTICOLARI
• Refrigerazione utensile con adduzione dell’acqua interna ed esterna.
Corsa verticale del mandrino di 300mm, con distanza tra naso mandrino e tavola di lavoro di 520mm, per rendere possibili anche lavori di scavo su masselli.
Mandrino fissato su struttura di ghisa molto rigida, per minimizzare le flessioni anche in condizioni di fresatura pesante e anche quando si lavora a sbalzo.
Motori a controllo digitale.
Circuito del vuoto con comandi frontali esterni, in posizione comoda per l’operatore.
• Spostamenti “rapidi” fino a 50 metri al minuto.
• 4° asse “C” di lavoro per consentire l’impiego degli aggregati di taglio, fresatura e lucidatura (accessorio).
Pompa del vuoto ad anello liquido, dalle alte prestazioni e bassi costi di manutenzione.
• Magazzino utensili “in linea” posizionato sui due lati interni della macchina, con 12 + 12 spazi.
• Attacco portautensili standard ISO 40, efficace ed efficiente.



BANCO DI LAVORO AMPIO E FACILMENTE ACCESSIBILE
Piano di lavoro continuo in Metalquartz®, speciale compound brevettato di quarzo in matrice polimerica, ingegnerizzato per garantire elevata rigidezza e coefficiente di dilatazione coerente con l’acciaio.

UN MANDRINO PROGETTATO UNICAMENTE PER LAVORARE LA PIETRA
Mandrino potente di costruzione Breton, raffreddato con liquido a circuito chiuso con terna di cuscinetti in ceramica di grosso diametro, dalle alte prestazioni, 15kW a 12.000rpm, specificatamente progettato e costruito unicamente per lavorare la pietra, la pietra agglomerata e la ceramica.



SIEMENS UNA PARTNERSHIP VINCENTE E SINONIMO DI QUALITÀ NEL TEMPO

UNITÀ DI GOVERNO CNC USER-FRIENDLY
Contourbreton NC 300 EVO è dotata di un’unità di governo a controllo numerico continuo (CNC) Siemens Sinumerik 840D SL dell’ultima generazione, a controllo digitale su architettura PC e un Personal Computer con sistema operativo Windows 7.


Il quadro comandi è orientabile, con tastiera e visualizzazione grafica sul monitor touch screen a colori e porta USB.

Una pulsantiera portatile, collegata via cavo alla consolle, duplica i comandi principali (gestione assi + volantino, arresto d’emergenza, ...).
In tal modo l’operatore può controllare da vicino, direttamente sul pezzo da lavorare, il corretto svolgimento di alcune operazioni particolarmente delicate.



ACCESSORI A RICHIESTA

- Testa per fresatura e lucidatura di scanalature su piani anche inclinati, con relativo portautensili. 

- Kit per realizzare foro lavello a spigolo vivo a 90° con costa interna lucidata con relativo portautensili. 

- Tastatore utensile a contatto per controllo. 

- Tastatore utensile laser per controllo profilo, diametro e lunghezza utensili.

- Tastatore a contatto della superficie/planarità del pezzo da lavorare.

- Testa di lucidatura e spazzolatura da applicarsi manualmente.

- Ventose a doppio effetto. 

- Proiettore “laser” delle sagome dei pezzi e delle ventose.

- Testa di taglio a disco verticale.

- Testa di taglio a disco inclinato a 45°.

CARATTERISTICHE TECNICHE

E' tutto per oggi.
Se sei interessato alla nuova contornatrice CNC per piani di cucina Contourbreton NC300 K19 EVO e desideri ricevere ulteriori INFO o il prezzo scrivi ora a mail@breton.it.

Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

martedì 22 novembre 2016

Breton ti fornisce la macchina su misura!

La storia di Margraf – in origine Industria Marmi Vicentini – ha inizio nel 1906 in provincia di Vicenza, a Chiampo, e si caratterizza, fin dalle origini, per una spiccata attenzione alla ricerca e all’innovazione tecnologica e, soprattutto, per la stretta collaborazione con prestigiosi architetti internazionali.


Oggi, dopo più di 100 anni, l’Azienda si inserisce di diritto tra i leaders a livello mondiale del settore. 

Estrarre con sapienza il marmo dai propri giacimenti per trasformarli in levigate lastre o in piccole marmette, offrire una vastissima gamma di pregiato materiale e di prodotti di eccellenza per l’edilizia e l’architettura (dai rivestimenti interni alle facciate esterne, fino agli elementi d’arredo, dal bagno alla cucina) sono solo alcuni dei plus che hanno reso Margraf conosciuta e apprezzata nel mondo.


Il tutto senza perdere di vista il rispetto per l'ambiente, ma anzi investendo in tutti quegli interventi capaci di ridurre ogni tipo di danno ambientale: dalle attrezzature tecnologicamente più avanzate ai progetti di recupero del paesaggio, fino ad un forte investimento nel risparmio energetico e nel ricorso a risorse rinnovabili.

Contourbreton NC300 DUAL
Passato e presente si fondono perfettamente in Margraf: un'azienda d'eccellenza che si proietta con forza ed entusiasmo verso il futuro.

Margraf ha acquistato quest’anno la contornatrice per piani di cucina Contourbreton NC 300 DUAL, con banco di lavoro sdoppiato.
 
Punti di forza della Contourbreton NC 300 DUAL:
alta produttività grazie al doppio banco e alle porte motorizzate automatiche che permettono il cambio del pezzo da lavorare senza inficiare la produttività della macchina.
Corsa verticale del mandrino di 300mm, con distanza tra naso mandrino e tavola di lavoro di 520mm, per rendere possibili anche lavori di scavo su masselli.
– La struttura portante è un robusto monoblocco di acciaio saldato e normalizzato, che assicura la rigidità necessaria per ottenere sempre la precisione richiesta, anche a fronte di forti sollecitazioni.
2 magazzini utensili “in linea” con 17+17 posizioni protetti contro gli spruzzi della lavorazione.
Qualità dei componenti elettronici e meccanici elevata.
Assistenza di ottima qualità sia nelle riparazioni sia nei tempi di intervento.
– Essendo molto flessibile nei cambi di lavorazione permette di avere un buonissima produttività anche in produzioni non standardizzate.


E' tutto per oggi.
Se sei interessato alla contornatrice CNC per piani di cucina Contourbreton NC300 DUAL e desideri ricevere ulteriori INFO o il prezzo scrivi ora a mail@breton.it.


Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

lunedì 21 novembre 2016

Con l'Hydrofinish la finitura delle superfici di marmo e granito non ha limiti!

L'accessorio Hydrofinish di Waterjet Corporation permette l'innovativa finitura che tratta la superficie dei materiali lapidei con il solo getto d'acqua ad alta pressione.

Il mantenimento del colore originale nel materiale, la possibilità di selezionare il grado di rugosità più appropriato all'applicazione scelta ed il trattamento di superficie applicabile a qualunque spessore sono i principali vantaggi di questa lavorazione.

Il grado di erosione, ottenibile attraverso le varie pressioni utilizzate, crea differenti finiture di superficie rese ancora più uniche ed accattivanti dalle variegate cromie della pietra naturale.



Come funziona la Tecnologia WATERSTONE®
La tecnologia a getto d'acqua WaterStone™ e' il processo di lavorazione superficiale piu' ecologico e facile da operare: 
- non richiede lavorazioni successive, 
- non produce deformazione meccanica e termica, 
- non ha limiti di tipologia di materiali lapidei e spessori, 
- ha una funzionalita' semplicissima grazie all'utilizzo delle stesse condizioni nella maggior parte dei materiali.



Tutto questo permette di ridurre i tempi e i costi di lavorazione grazie anche al database incorporato nel PLC che fornisce con un semplice click il programma di lavoro personalizzato per qualunque materiale e spessore. 

Quattro fattori importanti determinano il grado di rugosità:
Pressione di Lavoro
Distanza dell’ugello dal materiale
Velocità sincronizzata di movimentazione della rulliera e dell’ugello

La perfetta combinazione di questi quattro fattori determinano le differenti finiture omogenee superficiali e forniscono risultati diversi con materiali differenti.




I VANTAGGI
Esaltazione del colore naturale del materiale: (assenza di ingiallimento).
Variazione del grado di rugosità.
Assenza di fumi, calore ed inquinamento (Tecnologia Ecologica).
Trattamento di superficie per qualunque spessore (da 10mm).

TECNOLOGIA DI IDROFINITURA DECORATIVA E TAGLIO COMBINATO


L'accessorio Hydrofinish può essere montato sia sulla Classica sia su tutte le altre macchine waterjet presenti nella gamma di Waterjet Corporation.


E' tutto per oggi.
Se sei interessato all'Hydrofinish e desideri ricevere il catalogo, la raccolta fotografica delle superfici ottenute, ulteriori INFO o il prezzo scrivi ora a mail@breton.it.
 

Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

mercoledì 19 ottobre 2016

La fresa a ponte Breton WORTHY diventa OPTIMA!


Il grande successo della Breton Worthy, fresa a ponte monoblocco a controllo numerico a banco fisso, compatta e rapida da installare, ha spinto Breton ad allargare la gamma: entra nel mercato la Breton Worthy Optima.
Oltre al taglio lastre, la sagomatura masselli, lo scavo masselli, le incisioni di scritte e le forature, utilizzando il disco diamantato o i foretti, questa nuova versione è dotata di un prelevatore a ventose che sposta i pezzi tagliati muovendoli sul banco per ottimizzare lo sfruttamento della superficie della lastra.





Se non siete passati per lo stand Breton alla 51 MARMOMACC a Verona, qui sotto potete ascoltare una breve video intervista che illustra i punti di forza della nuova Breton Worthy Optima - Fresa a ponte a controllo numerico, con testa girevole e banco fisso con struttura monoblocco che non necessita di fondazioni, illustrata da Michele Stangherlin.
Buon ascolto!



Per qualsiasi info o richiesta, scrivete a mail@breton.it.
Vi risponderemo immediatamente!
E' tutto per oggi.
Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

Il Giornale Breton 2016-2017 è disponibile.

Buongiorno a tutti,
Se non siete passati dal nostro stand alla 51 MARMOMACC e desiderate ricevere una copia del nuovo Breton Journal con tutte le news 2016, basta che ne fate richiesta a mail@breton.it con oggetto: “Breton Journal 2016”.

Ve lo spediremo in poche ore!
Grazie per l'attenzione.
Bye-bye,
Sergio Prior

Potresti essere anche interessato a: